Lampadine MR16 vs. GU10

12 Settembre 2023

Scopri la differenza tra le lampadine Philips Hue MR16 e GU10, il loro utilizzo in casa e quale scegliere per le tue esigenze.  

Lampadine MR16 vs. GU10

Lampadine MR16 vs GU10

Questi due supereroi dell'illuminazione sono compatti e dirigono la luce esattamente dove serve. Ma qual è la differenza tra le lampadine MR16 e GU10?

Da un punto di vista tecnico, MR16 e GU10 sono entrambe lampadine MR16. Una ha un attacco di tipo GU5.3 e l'altra di tipo GU10. La prima è diventata semplicemente nota come "lampadina MR16". Invece, la lampadina con attacco GU10 è comunemente conosciuta proprio con questo nome. Qui ci riferiremo alle due lampadine come MR16 e GU10.

MR, che significa "rifrattore sfaccettato", si riferisce alla forma e al design della parte superiore del bulbo. Il numero dopo MR, invece, è il diametro del bulbo in termini di ottavi di pollice - il 16, in questo caso, significa che il bulbo ha un diametro di 16/8 pollici (o 2 pollici).

GU significa "uso generale" e si riferisce all'attacco, o raccordo, della lampadina. Il numero dopo GU è la distanza tra i pin. GU10 ha una spaziatura di 10 mm, mentre GU5.3 ha una spaziatura di 5,3 mm.  

Oggi, le lampadine MR16 e le lampadine GU10 sono comunemente utilizzate in cucine, corridoi e salotti, generalmente come parte di un impianto d'illuminazione a binario, in faretti o illuminazione da incasso a soffitto.  

Quindi, importa quale usi? A prima vista le due lampadine sembrano identiche, ma è importante scegliere quella giusta. 

Cos'è una lampadina MR16?

Lampadina MR16

Molte lampadine MR16 esistenti sono lampadine alogene, che sono più vecchie e meno efficienti dal punto di vista energetico rispetto alle lampadine LED. Se disponi di vecchi faretti o sistemi d'illuminazione a binario con lampadine alogene, è possibile che si tratti di raccordi MR16. Guarda più da vicino e vedrai che le lampadine MR16 utilizzano una base bi-pin da 12 volt, due punte sottili che devi semplicemente inserire. 

Un altro segno rivelatore di una configurazione MR16 è l'utilizzo di un trasformatore da 12 V. Questa è la differenza fondamentale tra le lampadine GU10 e MR16 e la cosa più importante da considerare quando si aggiorna il sistema d'illuminazione domestica. Una lampadina GU10 standard non funzionerà con questa configurazione: avrai bisogno di una lampadina MR16.

Passa alle lampadine MR16 connesse

Se vuoi sostituire queste vecchie lampadine con le lampadine connesse MR16, Philips Hue puoi aiutarti. La nuova lampadina intelligente MR16 è la soluzione ideale per i tuoi raccordi MR16 esistenti. Funzionano con la stessa bassa tensione di 12 V delle lampadine MR16 standard, quindi non dovrai rimuovere o sostituire il trasformatore esistente. Puoi vedere con quali trasformatori le lampadine Philips Hue smart MR16 sono compatibili qui.

Le lampadine connesse Philips Hue MR16 assicurano la stessa luminosità delle lampadine alogene da 35 W, quindi sono un'ottima scelta in sostituzione delle lampadine convenzionali (e sono innovative anche perché offrono luce a colori). Inoltre, sono proprio come qualsiasi altra lampadina Philips Hue: intelligenti. Aggiungilo nell'app Hue, assegnalo a una stanza e controlla con l'app, la tua voce o gli accessori intelligenti.

Cos'è una lampadina GU10?

Lampadina GU10

A differenza delle lampadine MR16, le GU10 funzionano a 240 V, che è la stessa potenza dell'elettricità di casa tua. Ciò significa che non è necessario un trasformatore per convertire la tensione. Le lampadine GU10 connesse possono essere utilizzate nei rispettivi apparecchi d'illuminazione, che includono illuminazione a binario, faretti e illuminazione da incasso a soffitto. 

La lampadina GU10 Philips Hue offre anche tutti i vantaggi dell'illuminazione connessa che ti aspetteresti: controllo da app, automazioni e milioni di colori di luce. Noterai che le lampadine GU10 hanno un diametro leggermente inferiore rispetto alle lampadine MR16, con un diametro di 50 mm. Hanno anche una base twist-and-lock, riconoscibile da quelli che sembrano due piccoli "piedi" che bloccano la lampadina in posizione.

Quale lampadina scegliere?

Le lampadine MR16 e GU10 non sono intercambiabili a causa delle dimensioni e dei requisiti di tensione. La tua scelta dipenderà dai tuoi apparecchi d'illuminazione esistenti o da quelli che intendi installare. 

Ho già lampadine e trasformatori MR16

Scegli le lampadine MR16 connesse. Si tratta semplicemente di aggiornare le lampadine MR16 convenzionali esistenti alle lampadine LED MR16 per renderle connesse!

Non ho ancora nessun raccordo

Dipende da cosa vorresti realizzare con le tue lampadine. Usa raccordi e lampadine GU10 per il tuo soffitto, binario o faretti se vuoi che le tue lampadine funzionino a 240 V standard e non vuoi usare un trasformatore. I trasformatori possono occupare spazio extra, a seconda di dove stai installando le luci. 

Tuttavia, se sei preoccupato per la tensione, le lampadine MR16 connesse sono una buona opzione perché la tensione è ridotta. Qualunque cosa tu scelga, puoi sempre utilizzare Philips Hue: entrambe le lampadine MR16 e GU10 sono disponibili in qualsiasi colore di luce desideri.  

* Quando le specifiche delle lampadine riportano l'indicazione "Fino a" un certo numero di lumen, il valore indicato corrisponde all'emissione massima dei lumen della lampadina, ovvero la sua luminosità. Questo valore può essere di 2700 K (lampadine White) o di 4000 K (lampadine White Ambiance o White and Color Ambiance). Ulteriori informazioni sulla luminosità