Quanto durano le lampadine connesse Philips Hue?

La vita utile esatta delle luci connesse Philips Hue varia leggermente a seconda che si tratti di una lampadina, un apparecchio di illuminazione o una lightstrip connessa. La durata dipende anche dalla generazione del prodotto; le luci connesse di prima generazione, ad esempio, durano fino a 15.000 ore, mentre quelle di seconda e terza generazione durano fino a 25.000 ore.

Qual è la differenza tra una lampadina Philips Hue da una normale lampadina a LED?

In generale, le luci a LED sono più efficienti dal punto di vista energetico e durano di più rispetto alle tradizionali lampadine a incandescenza. Sono anche notevolmente più fredde: il 90% dell'energia utilizzata dai LED viene convertita in luce. Le lampadine a incandescenza, invece, rilasciano molto calore; solo il 5-10% del loro consumo energetico viene convertito in luce. 

Le luci connesse Philips Hue utilizzano la tecnologia LED e ne offrono tutti i vantaggi. Tuttavia, rispetto alle normali luci a LED, le luci Philips Hue sono ancora più efficienti dal punto di vista energetico. Ogni lampadina Philips Hue consuma l'80% di energia in meno rispetto ai tradizionali modelli a incandescenza. Offrono inoltre funzionalità avanzate e funzionalità connesse, dall'attenuazione e l'illuminazione wireless fino alle automazioni, le ricette luminose per le attività quotidiane, il controllo vocale e molto altro. 

Con quale frequenza è necessario cambiare una lampadina Philips Hue?

Le lampadine a incandescenza hanno una durata media di 1.000 ore, ossia circa un anno. Con una durata media di 25.000 ore, una lampadina Philips Hue non dovrà essere sostituita così spesso. La frequenza esatta con cui dovrai cambiare una lampadina Hue dipende dalle ore di utilizzo giornaliero, ma può durare fino a 25 anni.