Come utilizzare i faretti LED da incasso in cucina

I faretti LED da incasso, noti anche come downlight o luci incassate, possono essere installati a filo con il soffitto, diventando un'ottima soluzione di illuminazione per le cucine più piccole o con soffitti bassi dove le lampade a sospensione potrebbero causare qualche problema. Il design elegante e minimalista dei faretti LED da incasso significa che si integrano perfettamente con tutti gli stili di interior design.

Quanto dovrebbero essere distanti i faretti in una cucina?

La distanza tra i faretti LED da incasso dipende dalle dimensioni della cucina. In quelle più piccole, installa luci da incasso a 60 cm o a 90 cm di distanza per mantenere un'illuminazione uniforme. Hai una cucina più grande? Installa un faretto LED da incasso ogni 0,37 o 0,50 metri quadrati di spazio sul soffitto. Anche se i faretti LED da incasso sembrano piccoli, insieme illuminano in modo uniforme un'intera stanza.

Quanti faretti LED da incasso è necessario installare in una piccola cucina?

Per stabilire il numero di faretti LED da incasso necessario in cucina, misura prima le dimensioni della stanza moltiplicando la lunghezza per la larghezza per calcolare l'area. Moltiplica poi il risultato ottenuto per 1,5 per conoscere il wattaggio totale necessario. Infine, dividi questo numero per il wattaggio delle lampadine che utilizzerai.

Se utilizzi lampadine a LED come i downlight Hue, ricorda che il wattaggio è molto inferiore rispetto a quello di una lampadina tradizionale e dovrai verificare qual è il wattaggio equivalente. Ad esempio, un faretto da incasso Hue da 10 cm ha 8,5 watt, ma la sua luce è equivalente a una lampadina da 62 watt.

Esempio: hai una cucina di 15 metri quadrati e lampadine da 60 watt.

160 x 1,5 = 240 240 / 60 = 4

In questo esempio, avresti bisogno di quattro faretti LED da incasso.

Dove posizionare i faretti LED da incasso in cucina

Quando decidi dove posizionare i faretti LED da incasso, pensa a come usi le diverse zone della cucina. Per illuminare l'isola hai bisogno di luci da incasso in grado di erogare luce sufficiente in quest'area perché viene adoperata

per la preparazione del cibo ed è necessaria un'adeguata illuminazione. È anche utile avere delle luci orientate sul lavello, sui ripiani e sui fornelli in modo da poter illuminare facilmente lo spazio di lavoro o ridurre l'intensità quando non stai cucinando.

Puoi anche utilizzare i faretti LED da incasso per creare accenti decorativi, soprattutto per mettere in risalto le pareti: con questo effetto, puoi rendere lo spazio più luminoso o evidenziare un quadro o opere d'arte sul muro.